GRAZIA

A meta’ degli anni ’70 si decoravano le case con tappezzerie dai disegni geometrici e colori inusuali, mentre la plastica veniva tolta dai divani dei salotti, sostituita da soffici cuscini pronti ad accogliere le famiglie davanti alla TV. L’idea di famiglia perfetta vedeva il marito lavoratore mentre la moglie, occupata al massimo con un part…

AFRA

Una storia di ieri che ci racconta come con giustizia privata, omertà e vergogna veniva dimenticata la vittima, in nome del quieto vivere.
OGGI ESISTE ANCORA QUESTO ATTEGGIAMENTO?

Inviaci la tua storia

Una visione femminile sul mondo raccontata da voi, con le vostre storie perché non esiste una storia banale o troppo audace che non insegni qualcosa. Contattateci la riscriveremo con voi. Inviateci un breve riassunto della vostra storia all’indirizzo: arpa.scrivi@gmail.com Sarete ricontattate dai nostri autori per tutte le informazioni sulla stesura del racconto che farà poi…

ANNA

Le speranze di una bambina contro il male e la giustizia. Un disarmante racconto che trova pace nei 18 anni di Anna, che si vede finalmente liberata da un’ombra.
LA GIUSTIZIA RISPETTA SEMPRE I SENTIMENTI DEI FIGLI COINVOLTI?

SOFIA

Situazioni apparentemente normali scavano nell’autostima, con dissonanze che rendono spesso la vittima inerme ed incapace di reagire per uscire da un’infelicità cronica.
SECONDO VOI IL MALTRATTAMENTO PSICOLOGICO E’ VIOLENZA?

Uno sguardo sincero e reale

La vostra infelicità non è originata dalle situazioni della vita ma dal condizionamento della vostra mente. – Echart Tolle La pubblicità di un noto alcolico citava: “Fermate il mondo voglio scendere”, una frase che sembra capirci, che risuona come un caldo abbraccio perché molte volte lo abbiamo pensato. Ma in realtà solo ci conferma e…